PS 2 – 4 – 6 “ARBUS”

[featured_image]
Scarica
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Scarica 26
  • Dimensioni file 289.39 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione 16 Giugno 2018
  • Ultimo aggiornamento 23 Luglio 2018

PS 2 - 4 - 6 "ARBUS"

PROVA SPECIALE PS 2 – 4 – 6 “Arbus”

Sabato 23 Giugno 2018 strada Comunale “Rocca Su Casteddu”, chiusura alla ordinaria circolazione, dalle ore 11:30 alle ore 19:30 circa.

La prova e quella più lunga del Rally - Km. 6,920, si sviluppa su un'unica tipologia di strada comunale a carattere vicinale, con platea stradale della larghezza di Mt. 3,30, che si snoda in prossimità del paese di Arbus sino a raggiungerlo nel fine prova, che termina presso l’incrocio con Via Rinascita.

La prova ha numerosi punti di accesso, il primo è raggiungibile dalla SS 126, percorrendo la SP 66 in direzione Ingurtosu, per circa 1,5 Km., girando a DX nella strada comunale, procedendo per 2.3 Km. sino a raggiungere il 1° intermedio della Prova, l’accesso è inoltre possibile dall’abitato di Arbus, percorrendo brevi tratti di strade che dal paese si collegano con il percorso di gara.

La prova speciale con i suoi tre passaggi sarà quella che detterà la classifica, concedendo ampi spazi anche alle auto mediamente performanti a patto di farle viaggiare senza timore al 100% delle proprie possibilità.

La prova inizia con la strada che si apre nei primi 2 Km. con andamento pianeggiante e percorso velocissimo caratterizzato da alcuni lunghi rettilinei da 400 Mt. “spezzati” da 2 chicanes e una deviazione, per ridurre le velocità nel’avvicinarsi alle curve secche che si trovano al temine dei tratti veloci. Sicuramente in queste situazioni farà la differenza chi saprà fare delle “staccate” al limite senza scomporre la macchina o andando a toccare la zone dell’asfalto prossima alle cunette.

La sezione stradale ristretta, non permette nessuna divagazione, e in queste situazioni diventa facile forare. Passato il quinto chilometro l’andamento della prova diventa maggiormente tortuoso con passaggi di “precisione” su ponticelli sovrastati da insidiosi Raill, che limitano ulteriormente la sezione stradale, sarà pertanto importantissima la pulizia di guida affrontando il percorso con marce alte evitando le ripartenze, mantenendo un ritmo nelle numerose “esse”.

Procedendo verso il fine prova, dopo aver lambito l’abitato, la prova riprende un andamento maggiormente veloce, con sezione stradale lievemente più larga che nell’ultimo tratto cambia in accentuata pendenza dove si rende necessario l’uso di alcune “barriere” di rallentamento percorrendo un tratto insidiosissimo con misto velocissimo in discesa caratterizzato da profonde cunette di scolo laterali, che impongono di tenere tassativamente le ruote anteriori al centro strada.

Spettacolare l’ultimo bivio del percorso con “staccatona” a sinistra, da prendere con millimetrica precisione onde evitare di andare a “muro” proprio in prossimità del fine prova. Stop finale all’ingresso del paese, presso l’incrocio con Via Rinascita.